PRESSO COMUNE DI SALERNO

VIA ROMA – PALAZZO DI CITTÀ

 

sabato, 14 settembre 2019  (dalle ore 09.00 alle ore 14.00)

 

PRESENTAZIONE DEL CORSO

L’Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania e Lazio con la collaborazione della dott.ssa Manuela Russo – tecnologo alimentare, dell’Avv. Francesco Aversano, esperto in legislazione alimentare, e del Dott. Nicola Sorrentino – Specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica – Idrologia, Climatologia e Talassoterapia – organizza un corso formativo dal titolo “La Dieta Mediterranea come stile di vita: regole nutrizionali e profili giuridici”

 

DESTINATARI

Tecnologi Alimentari, Responsabili Assicurazione Qualità, Responsabili Commerciali, Responsabili Marketing e Comunicazione, Responsabili Aziende Alimentari, Uffici Legali Aziendali.

 

Relatore: Dr. Valerio Calabrese

Direttore del Museo Vivente della Dieta Mediterranea e responsabile Agricoltura presso Legambiente Campania Onlus;

 

Relatore: Prof. Nicola Sorrentino

Direttore IULM Food Accademy

Specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica idrologia, Climatologia e Talassoterapia.

Dal 1985 si occupa di problemi legati all’alimentazione ed attualmente è docente presso l’Università degli Studi di Pavia e Milano.

Direttore della Columbus Clinic Diet – Milano.

Direttore scientifico delle Terme Sensoriali di Chianciano Terme.

Componente del comitato tecnico scientifico delle Terme di Chianciano.

Membro della Commissione verifica standard qualitativo ristorazione dell’Università IULM.
Relatore a convegni scientifici. Autore di numerosi libri (Siamo Gonfi non Siamo Grassi, Grassi Dentro, La dieta dell’Acqua, Cambio Dieta, La Dieta Sorrentino, Cosa mangiamo, Le diete lampo, Sovrappeso ed obesità, La Dieta Baso, Psicodieta, Dizionario degli alimenti, Cellulite, ecc.).

Collabora con numerosissime testate giornalistiche e televisive.

Relatore: Avv. Francesco Aversano

Esperto in diritto alimentare. Cassazionista e consulente in food law. Attività di formazione svolta presso enti pubblici ed aziende private.

Dottore di ricerca presso l’Università di Pisa, ha insegnato a contratto presso le Università di Milano, Napoli, Cassino e della Basilicata.

Docente in Master e Corsi di aggiornamento professionale.

Relatore: Dott.ssa Maria Manuela Russo

Consigliere Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania e Lazio. Esperienze lavorative in ambito aziendale: controllo processo, procedure di autocontrollo, etichettatura e certificazione di qualità e biologiche nel settore conserviero, prodotti da forno e oli da olive. Esperto nel settore ristorazione collettiva in particolare scolastica. Commissario gare d’appalto pubbliche. Docente corsi di formazione in materia di sicurezza alimentare e autocontrollo presso enti pubblici e privati.

PROGRAMMA

 

Il corso è strutturato in un unico modulo di 4 ore e sarà indicativamente così organizzato:

 

Ore   08.30       Registrazione partecipanti

Ore   08.45       Dott. Salvatore Velotto – Saluti istituzionali

Ore    09.00       Inizio Corso – Dott. Valerio Calabrese – Direttore del museo della dieta mediterranea – Dieta

 Mediterranea come stile di vita.

Ore    09.30      Prof. Nicola Sorrentino – La dieta mediterranea: aspetti medici e nutrizionali

Ore    11.30    Dott.ssa Maria Manuela Russo –   La dieta mediterranea: il ruolo del Tecnologo Alimentare nella ristorazione collettiva.

Ore    12.30     Avv. Francesco Aversano – Claims nutrizionali e sulla salute: profili giuridici

Ore    13.30     Dibattito

Ore    14.00     Fine corso

 

ATTESTATO

Al Termine del Corso verrà rilasciato ai partecipanti un Attestato di frequenza.

Ai Tecnologi Alimentari che parteciperanno al corso verranno rilasciati n°4 Crediti Formativi.

Per ragioni organizzative si prega di confermare la propria adesione via email all’indirizzo segreteria@otacl.it; inviando la scheda di partecipazione allegata alla presente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€  35,00 (senza applicazione  IVA) – quota prevista per I Tecnologi Alimentari iscritti all’Ordine professionale;

€  50,00  + IVA al 22% –  quota riservata ai partecipanti esterni.

 

Evento formativo del 14 settembre 2019 e scheda di partecipazione